RISTRUTTURAZIONE, RECUPERO INTEGRALE DELLA STRUTTURA E GENERALE RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE DEGLI AMBIENTI DELLA PALESTRA INTERSCOLASTICA DI LARGO ASPRONI

RISTRUTTURAZIONE, RECUPERO INTEGRALE DELLA STRUTTURA E GENERALE RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE DEGLI AMBIENTI DELLA PALESTRA INTERSCOLASTICA DI LARGO ASPRONI

ULTIM'ORA

si avverte che, causa improcrastinabili esigenze d'ufficio, l'orario d'apertura dei plichi d'offerta previsto inizialmente alle 11.00 di martedi 8 settembre 2015, è stato posticipato alle ore 16.00.

 

Quest'Amministrazione rende noto che intende conferire ad operatori economici singoli, associati o raggruppati, mediante procedura negoziata ai sensi dell’art. 122 comma 7 e art. 57 comma 6 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163, da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso determinato mediante ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara ex art. 82 comma 2, trattandosi di contratto da stipulare a corpo, l’appalto dei lavori in oggetto.

Appalto a corpo e procedura di aggiudicazione al massimo ribasso percentuale del prezzo offerto rispetto all’importo complessivo dei lavori a base di gara.

Durata dei lavori: 120 giorni.

Importo a base di gara (complessivo dell’appalto):  € 300.000,00 di cui € 4.519,42 per l’attuazione dei piani della sicurezza (non soggetti a ribasso);

Categoria lavori: Edifici civili   cat. OG1  unica

Le prestazioni principali di cui sopra sono subappaltabili complessivamente nella misura massima del 20% dell’importo del contratto.

Le opere impiantistiche per le quali vige l’obbligo di esecuzione da parte di installatori aventi i requisiti di cui agli articoli 3 e 4 del D.M. (sviluppo economico) 22 gennaio 2008, n. 37 possono essere realizzate dall’offerente solo se abilitato all’esecuzione di tali lavorazioni ovvero possono altresì essere realizzate per intero da un’impresa subappaltatrice qualora, ai sensi e per gli effetti dell’art. 118 del D.Lgs. 163/2006, siano state indicate come subappaltabili in sede di offerta;

La domanda contenente la manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, da redigere preferibilmente utilizzando il modulo Allegato 1, deve pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del 28.07.2015. Laddove il numero delle imprese ritenute idonee sia superiore a cinque l’Amministrazione procederà ad effettuare in data 30.07.2015, alle ore 12.30 in seduta pubblica, il sorteggio di cinque imprese che verranno invitate a presentare offerta. 

Principali modalità di finanziamento:

  • contributo Regione Sardegna FSC 2007-13 per € 200.000,00
  • fondi del Bilancio Comunale 2015 per € 157.177,00

Contatti:

Posta elettronica certificata: comune.portoscuso@pec.comune.portoscuso.ci.it

sito internet: www.comune.portoscuso.ci.it

RUP- Geom. Giampaolo Masia - AREA TECNICA

tel. (+39) 0781 5111447

posta elettronica: g.masia@comune.portoscuso.ci.it

 

AGGIORNAMENTO

ESTRAZIONE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA -  ALLEGATO RISULTATO SORTEGGIO 

Codice CUP: 

E37E1300016006

Codice CIG: 

63690935CF

Data di pubblicazione: 

Giovedì, 16 luglio 2015

Data di scadenza: 

Martedì, 28 luglio 2015

Stato: 

Esiti

Tipologia del bando: 

  • Lavori

Ufficio di riferimento: 

Servizio LL.PP. Geom. Masia Giampaolo 0781.5111447

Allegati: 

Avvisi: 

AllegatoDimensione
PDF icon AVVISO AL PUBBLICO141.07 KB

Esito: 

AllegatoDimensione
PDF icon AVVISO PUBBLICO DI AGGIUDICAZIONE60.63 KB